Vacanze alternative, alcune idee

Vacanze alternative, alcune idee

Marzo 18, 2022 Off Di expodigitale

Avete intenzione di viaggiare, per una volta, in maniera differente rispetto al solito? È normale avere voglia di fare delle esperienze nuove e, al contempo, dare libero sfogo alla grande passione che si nutre per il turismo e i viaggi.

Proviamo a dare uno sguardo alle vacanze alternative più interessanti, che si potrebbero provare ad organizzare almeno una volta nella vita. Insomma, se volete sfuggire per una volta dalla routine delle solite vacanze estive, la cosa migliore da fare è tentare un’esperienza completamente differente, che porta spesso e volentieri ad uscire dalla propria zona di comfort.

Una vacanza in catamarano

Tra le idee più interessanti e affascinanti troviamo, senza ombra di dubbio, l’organizzazione di una vacanza in catamarano. Affidandosi a portali come Mistral Sailing, c’è la possibilità di individuare la migliore soluzione per noleggiare un catamarano piuttosto che una barca a vela, potendo contare sulla presenza di skipper professionisti, che vi guideranno nelle rotte più belle d’Italia.

Un’esperienza veramente meravigliosa, che vi consentirà di godervi il mare da una prospettiva completamente differente. Una vacanza in catamarano piuttosto che in barca a vela rappresenta la soluzione ideale per poter apprezzare il mare da una posizione a dir poco privilegiata. Dalla Sardegna alla Corsica, dalla Liguria fino alle coste della Croazia, senza dimenticare l’Isola d’Elba, le Isole Eolie e Ponza: degli itinerari impossibili da dimenticare e che rimarranno sempre nel vostro cuore.

Una vacanza… di corsa

Sì, avete capito bene. Infatti, ormai nella stragrande maggioranza delle capitali del Vecchio Continente, e non solo, c’è la possibilità di prenotare una vacanza del tutto particolare. Diverse agenzie di viaggio, infatti, hanno cominciato a organizzare delle visite del tutto particolari che si snodano lungo i centri storici, alla scoperta di tante zone intrise di cultura, tra monumenti e musei, non camminando, ma mantenendo un passo di jogging.

Di conseguenza, è facile intuire come serva anche un abbigliamento particolare e specifico per poter affrontare questa particolare e faticosa vacanza. Grazie alla tuta, le scarpe da ginnastica, dotandosi magari di una macchina fotografica di qualità, anche se probabilmente la cosa migliore da fare è quella di sfruttare la GoPro, si possono ammirare tantissime attrazioni nel giro di pochissimo tempo.

Non solo, dal momento che muovendosi a passo di jogging, c’è la possibilità di spendere molto di meno, dal momento che non c’è la necessità di usare i mezzi pubblici. Non è l’unico effetto benefico, dal momento che si può tornare a casa non solo felici di aver visto tante cose, ma anche in perfetta forma. Un altro vantaggio? Quello di poter stringere amicizia con la comunità dei runners del luogo. Unire la passione per la corsa a una vacanza molto particolare? Un sogno per tante persone pronto a diventare realtà. Ovviamente, le vacanze correndo si svolgono spesso anche “off the road”, su sentieri di montagna o, in ogni caso, sullo sterrato.

Una vacanza da favola in un castello

Il Vecchio Continente ospita un numero incredibile di castelli. Se ne trovano a decine e decine e in ogni regione hanno delle caratteristiche ben precise. Sono stati costruiti in ogni territorio: tra le montagne, vicino al mare, nei pressi delle campagne e anche nel bel mezzo di un centro abitato.

Al giorno d’oggi, però, tanti castelli, che spesso e volentieri vengono gestiti da parte di privati, stanno provando a riconvertirsi, aprendosi al pubblico come strutture dove poter soggiornare o anche solo pernottare. Tra hotel e b&b, la lista da cui scegliere è piuttosto lunga. Da non dimenticare anche come il Piemonte, giusto per fare un esempio, venga considerata la regione che ospita il più alto numero di castelli aperti, con il Trentino che segue a ruota.