Le migliori spazzole liscianti, guida alla scelta

Le migliori spazzole liscianti, guida alla scelta

Febbraio 7, 2021 Off Di expodigitale

L’universo femminile è sempre alla ricerca dei più innovativi prodotti beauty e delle migliori novità per la cura del corpo: uno degli accessori che sta riscuotendo sempre più successo è la spazzola lisciante, alleato principe per tutte coloro che amano giocare con la propria chioma.

Cos’è una spazzola lisciante? Semplicemente un accessorio originale che combina due prodotti fino a pochi anni fa utilizzati separatamente, una semplice spazzola per capelli ed una piastra per lisciarli, e che permette di creare un’acconciatura impeccabile in un lasso di tempo relativamente breve. Perfetto quindi in tutte quelle occasioni in cui non si ha tempo o voglia per dedicarsi ad una piega professionale dal parrucchiere di fiducia.

In rete si trovano moltissime informazioni relative all’uso ottimale delle spazzole liscianti nonché numerose recensioni che parlano in maniera approfondita dei prodotti più apprezzati sul mercato: grazie ad articoli dettagliati, come ad esempio questa recensione sulla spazzola lisciante della Babyliss, è quindi piuttosto semplice trovare il prodotto che fa al caso proprio.

Ma quali sono le principali caratteristiche da tenere in considerazione prima dell’acquisto di una spazzola lisciante?

La struttura della spazzola lisciante

Le spazzole per lisciare i capelli sono proposte con design differenti e caratteristiche peculiari, da conoscere per scegliere al meglio. Ecco gli elementi principali da tenere a mente quando si desidera procedere all’acquisto.

Forma

Alcuni prodotti hanno una classica forma ovale nella parte superiore del corpo, quella dove di fatto sono presenti le setole, mentre altri privilegiano una forma rettangolare. Non vi sono in realtà differenze in termini prestazionali, anche se le spazzole rettangolari sono in genere più ampie e permettono di lisciare più velocemente i propri capelli.

Setole

Le setole rappresentano il vero cuore delle spazzole liscianti. Quelle esterne sono generalmente dei semplici pettini e non sono quindi riscaldate, bensì svolgono la funzione di setole tradizionali. Le setole presenti nella parte interna sono invece riscaldate e sono proprio loro che contribuiscono a rendere i capelli più lisci ad ogni passata. Un maggior numero di setole permette di velocizzare l’operazione di spazzolatura e messa in piega.

Display e pulsanti

Alcune spazzole liscianti sono dotate di un display con il quale è possibile monitorare la temperatura dello strumento: le spazzole più costose sono generalmente più accurate e precise nel riportare la temperatura corretta. Altra caratteristica da non sottovalutare è la posizione dei pulsanti: è bene accertarsi che questi si trovino in un punto comodo durante l’utilizzo, così da poter variare la temperatura con facilità.

Lunghezza del cavo

Ulteriore caratteristica da tenere presente è la lunghezza del cavo in dotazione. Alcuni prodotti potrebbero infatti avere un cavo più lungo rispetto ad altri e risultare decisamente più comodi qualora le prese di corrente domestiche non siano particolarmente vicine.

Temperatura

La temperatura della spazzola è un dettaglio da non trascurare assolutamente. I capelli sono infatti molto diversi da persona a persona e per ogni tipologia di chioma esiste non solo un’adeguata modalità di messa in piega, ma anche una temperatura idonea.

Sbagliare la temperatura della spazzola lisciante potrebbe o rovinare i capelli, nel caso in cui sia troppo elevata, o portare a risultati mediocri qualora sia troppo bassa: il range ideale è una caratteristica prettamente individuale.

Accessori

Prima dell’acquisto è bene verificare inoltre la presenza di accessori. Alcuni di questi potrebbero risultare inutili per il proprio uso quotidiano, altri invece rivelarsi fondamentali. La presenza o meno di questi kit portano comunque il prezzo a lievitare anche in modo importante ed è quindi utile valutare se gli accessori presenti in confezione effettivamente servano o meno.

I marchi più noti

I brand che producono spazzole liscianti sono spesso gli stessi che producono altri accessori per la cura del corpo come asciugacapelli, rasoi, specchi o simili tools. Sono considerati particolarmente efficaci i prodotti di Babyliss, Remington, Rowenta e Imetec.

I prezzi delle spazzole liscianti proposte dalle singole case produttrici varia di molto a seconda delle caratteristiche e dell’autorevolezza del brand, ma vanno all’incirca dai 30€ dei modelli più economici fino agli oltre 70€ dei modelli di punta.

Avendo tra le mani queste indicazioni di massima è sicuramente più semplice procedere alla scelta del proprio prodotto ideale. La spazzola lisciante perfetta non esiste, ognuna ha i suoi pro e contro e vanno quindi considerate sempre quelle che sono le proprie esigenze e soprattutto i propri gusti individuali.