La fotografia di matrimonio

La fotografia di matrimonio

Luglio 7, 2022 Off Di expodigitale

Avete ricevuto la proposta di matrimonio e state organizzando tutto quanto per il grande giorno? Uno degli aspetti da non dimenticare è sicuramente il servizio fotografico, ma vi siete resi conto di non sapere nulla di fotografia di matrimonio. In questo articolo vi spieghiamo tutto dei compiti e le caratteristiche dei fotografi di matrimonio.

Cos’è la fotografia di matrimonio

Per cominciare ad entrare nell’argomento, bisogna prima capire cosa sia esattamente la fotografia di matrimonio e cosa si intenda con questa espressione, in modo da avere le idee chiare sia se ci interessa l’ambito a livello professionale, sia nel momento in cui dobbiamo trovare un fotografo per il nostro matrimonio e vogliamo sapere cosa aspettarci dal servizio fotografico di quella giornata speciale.

Sebbene molti inesperti possano pensare che sia semplice fare le foto ad un matrimonio, si tratta invece di un compito estremamente importante al cui risultato non ci sarà rimedio, quindi è essenziale essere preparati professionalmente per garantire alla coppia di sposi dei ricordi meravigliosi. Infatti, nei fotografi di matrimonio si uniscono più specialità in una sola persona, ma tutte dovranno spiccare per traslare al meglio la realtà che osserviamo e viviamo con i nostri occhi e vorremmo ritrovare nello scatto. Nel momento in cui si parla di fotografo di matrimonio, allora in quel professionista dovremo trovare: un ritrattista, un paesaggista e un fotogiornalista.

Avete capito bene, in quel giorno irripetibile il fotografo dovrà catturare le espressioni emozionate degli sposi e degli invitati nei momenti clou, riprendere a dovere lo sfondo in ogni suo dettaglio, accuratamente scelto dalla coppia, e infine creare una sorta di storia fotografica del matrimonio, senza saltare i passaggi fondamentali della cerimonia e dei festeggiamenti successivi. Tutto questo mentre due persone si giurano amore eterno davanti a noi, quindi con l’ulteriore difficoltà di riuscire a gestire le nostre emozioni.

Caratteristiche principali del fotografo di matrimonio

Abbiamo appena parlato della versatilità necessaria per essere fotografi di matrimonio, ma quali sono le altre caratteristiche fondamentali di queste figure? Ecco le principali:

        La discrezione: i fotografi di matrimonio dovranno essere presenti per tutta la durata della cerimonia e del ricevimento, ma senza essere invadenti. Un vero fotografo di matrimonio si rende quasi invisibile, così otterrà numerosi scatti rubati che mostrano espressioni vere e autentiche;

        Savoir faire: per essere fotografo di matrimonio, non potrà mancare quella capacità di mettere a proprio agio le persone, quindi in questo caso sposi e invitati. Infatti, capita spesso che gli sposi abbiano paura di venire male nelle foto o che si imbarazzino al momento dello scatto. Per rimediare, il professionista scelto deve saper vivere la cerimonia come un invitato e riuscire a catturare in modo spontaneo i momenti più belli.

Postproduzione e fotografia di matrimonio

Come dopo ogni normale servizio fotografico, anche nel caso della fotografia di matrimonio è essenziale la parte di postproduzione. Ma come mai non può essere trascurata?

Che ci abbiate mai pensato o meno, il fotografo durante un matrimonio si trova a scattare in condizioni varie e con luci molto diverse senza poter decidere autonomamente le condizioni in cui lavorare, come l’orario. Proprio per questa varietà di luci, la postproduzione non può mai mancare in un servizio per matrimonio: in questo modo, il fotografo potrà uniformare le immagini, che saranno così collegate da un fil rouge comprensivo della cerimonia e del ricevimento.

Inoltre, la postproduzione renderà possibile quelle piccole modifiche che sono necessarie per rendere la foto piacevole, ad esempio l’eliminazione di un interruttore o la correzione di un difetto nel make-up. Non abbiate paura, non si tratta di cambiare i connotati della sposa o modificare completamente la realtà della giornata vissuta, ma solamente di miglioramenti, piccoli ma significativi.