Consigli per portare un bar al successo nel 2021

Consigli per portare un bar al successo nel 2021

Agosto 5, 2021 Off Di expodigitale

Aprire un bar nel 2021 e portarlo al successo: impossibile? Assolutamente no! Probabilmente non facile anche in considerazione dell’emergenza sanitaria, che ha colpito duramente il settore. Difficile, ma non impossibile. Scopriamo, nelle prossime righe, alcuni consigli utili al proposito.

Crea un’area per i freschi

Oggi come oggi, considerato il trend sempre più crescente dell’asporto, se si ha intenzione di avere successo con un bar è consigliabile creare un’area per i freschi. Possibilmente, è opportuno confezionarli in loco. Questo significa che, dopo aver scelto la tipologia di contenitore per insalata più adatta alle proprie esigenze, si può preparare un delizioso contorno a base della sopra citata verdura e di altri ingredienti di origine vegetale.

Cucina? Se c’è, a vista!

La formula del bar tavola calda va tantissimo nonostante le restrizioni sociali. Il motivo è molto semplice: le persone amano mangiare cibi genuini e ben cucinati. Se si ha intenzione di mettere in primo piano la sopra citata formula per il proprio bar, il consiglio principale è quello di dare spazio alla cucina a vista. Come mai? Perché, da diverso tempo a questa parte, nell’ambito dei trend food rientra la tracciabilità totale della filiera, dal produttore fino a pochi secondi prima che le materie prime arrivino sulla tavola (o nei contenitori dedicati all’asporto o alla consegna a domicilio).

Il valore della fidelizzazione

Quando si parla di consigli per avere successo con un bar nel 2021, un doveroso cenno deve essere dedicato alla fidelizzazione dei clienti. Attirarli è relativamente facile. Basta, per esempio, trovare il compromesso giusto tra area di forte passaggio e zona priva di concorrenti. Il difficile arriva nel farli tornare.

Come è meglio muoversi da questo punto di vista? Le strategie che si possono mettere in primo piano sono diverse. Si può optare per la tessera punti, ma anche per la proposta di piccoli doni presentati senza lasciare nulla al caso per quanto riguarda i dettagli. Qualche esempio? La scelta di presentare, assieme al caffè, una specialità di piccola pasticceria fatta in casa di volta in volta diversa. Quest’ultimo espediente può rivelarsi un’ottima idea per coinvolgere i clienti e per dare vita a una sorta di percorso di co-creazione.

Come gestire il marketing

Non prendiamoci in giro: nel momento in cui si punta ad avere successo con un bar nel 2021, il marketing è fondamentale. Il primo suggerimento prevede il fatto di non ignorarlo mai. Il secondo, di scegliere i canali giusti.

Oggi come oggi, spendere tutte le energie sulla pagina Facebook ha poco senso. Molto meglio è invece concentrarsi su Instagram. Essenziale per distinguersi su questo social è avere un feed armonioso dal punto di vista cromatico. Inoltre, è opportuno utilizzare gli hashtag giusti e, se possibile, inventarne uno da legare al locale. Attenzione: non deve essere per forza il nome del locale. Va benissimo anche una parola o una brevissima frase in grado di esemplificarne la filosofia.

Un’altra raccomandazione di marketing online per chi vuole fare numeri importanti con un bar nel 2021 riguarda il budget pubblicitario. Per arrivare in maniera mirata al proprio target in caso di eventi particolari o di promozioni speciali, l’unica strada sono le inserzioni. Per renderle efficaci, bisogna stanziare un budget ad hoc e, se possibile, farsi aiutare da un esperto.

Il potere dell’offline

Puoi avere il locale con il profilo Instagram più seguito del mondo, ma se la presentazione di dettagli fisici come le tovagliette non è curata, non vai da nessuna parte. Per quanto riguarda queste ultime – ovviamente stiamo parlando del bar tavola calda – una buona idea prevede il fatto di personalizzarle con il logo del locale, aggiungendo delle frasi che ne rappresentino i valori principali, fondamentali da mettere in primo piano per farsi scegliere dai clienti.