Come capire quando cambiare una serratura

Come capire quando cambiare una serratura

Marzo 10, 2022 Off Di expodigitale

Anche i migliori materiali, quelli più resistenti come i metalli o i legni più pregiati, prima o poi subiscono danni irreversibili. Purtroppo o per fortuna in natura niente è immutabile, tutto si trasforma completamente ed il tempo segna i secondi che scorrono su ognuno di noi, come una sentenza ineluttabile. Per questo, a meno che non si effettui una manutenzione accurata e costante, qualsiasi cosa creata dagli uomini è destinata a rompersi. Il discorso ovviamente vale per tutto, anche per le serrature di casa nostra. A tutti capita che il meccanismo cominci a essere difettoso dopo molto tempo ed uso, magari la chiave non scorre più bene e serve sempre più forza per aprire e chiudere la porta. Magari invece è troppo tardi, il meccanismo non gira più ed è il momento di sostituire tutto.

Come si fa a capire quando è il momento di dire addio alle vecchie serrature ed installarne di nuove? Ci siamo rivolti ad alcuni fabbri esperti per chiedere alcuni consigli su questo argomento e fornirvi una guida che possa aiutarvi a prendere la vostra decisione. Il modo migliore, sicuramente, per capire l’entità dei danni è appunto chiamare uno dei fabbri vicino Milano e chiedere una consulenza mirata. Ecco però intanto alcuni consigli per dare uno sguardo immediato e carpire alcune informazioni fondamentali riguardo la serratura e la sua sostituzione eventuale.

Quando cambiare una serratura?

Dato che le variabili sono tantissime e che ogni caso andrebbe valutato in modo individuale è difficile dare una stima precisa sulla durata media delle serrature. A questo aggiungiamo poi che ce ne sono di buone e di scadenti, con materiali diversi, uso più o meno frequente, sbalzi di temperature e molto altro si capisce quanto ogni caso sia diverso dall’altro. Nonostante ciò, secondo gli esperti sarebbe opportuno effettuare una sostituzione delle serrature di casa propria almeno una volta ogni dieci anni. Questo è vero non solo perché dieci anni di utilizzo metterebbero a dura prova qualsiasi materiale, ma anche per motivi relativamente inaspettati.

Dieci anni, infatti, sono anche gli anni in cui solitamente i ladri più esperti riescono a trovare un modo per scassinare più o meno qualsiasi serratura comune. Aggiornare le proprie con modelli più all’avanguardia, dunque, è sempre una buona idea in modo da scoraggiare eventuali tentativi di scasso da parte di qualche malfattore. Questi non sono tuttavia tutti i motivi per cui potresti aver bisogno di cambiare una serratura, ci sono molti altri scenari per cui potrebbe essere necessario, ecco quali.

Altri motivi per cambiare una serratura

Come detto è possibile che sia necessario sostituire una serratura perchè è stata danneggiata dal tempo oppure per aumentare il livello di sicurezza di casa propria, magari anche tramita l’installazione di una porta blindata. Ma un altro motivo per farlo potrebbe essere ad esempio, l’aver perso le chiavi. Potrebbe averle trovate chiunque, magari un vicino malizioso che non vede l’ora di intrufolarsi in casa vostra. Quando qualcuno perde le chiavi è sempre bene sostituire la serratura. Lo stesso vale in caso qualcuno, per qualche motivo, abbia delle copie. Magari dei muratori che ne hanno ottenute per dei lavori in casa e mai restituite.

I motivi sono veramente tanti, in molti hanno persino il bisogno di cambiare la serratura di casa propria dopo il divorzio in modo da impedire all’ex partner di avere nuovamente accesso. Altri lo fanno invece subito dopo aver subito effettivamente un furto in modo da sentirsi più sicuri. Insomma, sembra ci siano più motivi per cambiare una serratura rispetto a quanti ce ne potremmo immaginare.