Perché è importante la taratura degli strumenti di misurazione

Perché è importante la taratura degli strumenti di misurazione

Giugno 18, 2021 Off Di expodigitale

In alcuni settori è molto importante poter contare sulla precisione degli strumenti di misurazione. Il discorso vale per diverse aziende che operano anche in campi differenti e che sfruttano bilance e bilancini. Naturalmente quando pensiamo alle bilance e parliamo di precisione nella misurazione non ci riferiamo a strumenti di misurazione comuni e molto diffusi, come possono essere per esempio le bilance da cucina. Ci sono dei campi di applicazione in cui la precisione della misurazione è veramente significativa. In alcune aziende poter contare su un’estrema precisione degli strumenti di misurazione è essenziale per evitare errori che potrebbero mettere in pericolo tutta l’attività produttiva.

La taratura delle bilance è importante?

Considerate le premesse che abbiamo fatto, non possiamo non rispondere affermativamente a questa domanda, suggerendo come la taratura delle bilance sia davvero importante soprattutto a livello aziendale. Ecco perché numerose imprese si rivolgono ai laboratori metrologici certificati Accredia, che è indice di grande professionalità per la taratura delle bilance.

Le norme stabiliscono delle regole molto rigide per quanto riguarda la taratura degli strumenti per le misurazioni. Di tanto in tanto le bilance, i bilancini e tutti quegli altri strumenti per le misurazioni che vengono utilizzati a livello aziendale o nelle attività commerciali devono essere sottoposti a delle revisioni. In questo modo, se si riscontrano dei problemi, si può provvedere alla riparazione.

Ci sono degli obblighi metrologici molto importanti che devono essere rispettati. Infatti in maniera molto frequente vengono svolti dei controlli da questo punto di vista.

Chi non rispetta la legge, sottoponendo alla taratura gli strumenti di misurazione, o non si affida a dei tecnici competenti può incorrere in delle sanzioni. Ecco perché è davvero molto importante rivolgersi agli esperti dei laboratori metrologici che abbiano le certificazioni giuste per sottoporre gli apparecchi aziendali a dei controlli periodici.

Ogni quanto deve essere fatta la taratura delle bilance

Abbiamo parlato di controlli periodici in riferimento alla taratura e alla verifica degli strumenti di misurazione, come per esempio possono essere le bilance utilizzate a livello aziendale. Ci viene spontaneo quindi chiederci e precisare ogni quanto tempo occorre procedere a questi controlli.

Secondo la normativa in vigore nel nostro Paese sulla taratura degli strumenti di misurazione, non possono essere dettate delle regole generali a questo riguardo.

La frequenza dei controlli e della verifica degli strumenti di misurazione può cambiare in riferimento a molti fattori. Per esempio tutto dipende dalla natura dello strumento, dall’uso più o meno frequente che se ne fa: analizzando tutti questi elementi, possiamo comprendere quanto possa variare la frequenza dei controlli stessi.

Per esempio ci sono strumenti di misurazione, come quelli utilizzati nel settore chimico, che vanno verificati molto di frequente, anche mensilmente, perché la loro precisione è rilevante in maniera assoluta. Per altri strumenti e per altre aziende, invece, può essere sufficiente anche una verifica annuale.

È bene comunque non farsi trovare impreparati, specialmente quando vengono disposti dei controlli a livello aziendale che hanno come obiettivo il riscontro delle regole da parte del titolare dell’impresa.

Per evitare le sanzioni, che possono essere sia di carattere amministrativo che a livello penale, è bene sempre tenersi in contatto con un laboratorio metrologico certificato. Sono i tecnici competenti, infatti, che possono dare chiarimenti anche riguardo ai dubbi che ci possono essere sulla questione. In questo modo si ha la sicurezza di stare in regola e di evitare delle conseguenze negative che possono interessare anche l’intera attività aziendale.

È sempre raccomandabile far controllare con un certo tempismo gli strumenti di misurazione che vengono usati nelle aziende, per avere la garanzia del loro funzionamento e della loro precisione e per garantire una produzione corretta nell’ambito della propria attività.