3 consigli per arredare una cucina di tendenza

3 consigli per arredare una cucina di tendenza

Gennaio 9, 2022 Off Di expodigitale

Arredare un appartamento non è facile, specialmente se si vuole ambire ad un risultato di qualità e di tendenza. Tra le stanze più difficili da organizzare vi è sicuramente la cucina, ricca di utensili, elettrodomestici e mobili dalle mille funzioni, come scolapiatti, riponi posate, cassettoni porta pentole e molto altro. Ecco quindi di seguito, tre consigli per arredare la cucina al meglio.

Optare per cucine su misura

Le cucine personalizzate sono la soluzione perfetta per chi deve arredare un mini appartamento ed è pertanto alla ricerca di soluzioni su misura. Al contempo questi articoli sono adatti anche per chi vuole dare un tocco di carattere alla propria casa, rinunciando a delle soluzioni “copia e incolla”, presenti in tutte le case. L’importante però è rivolgersi a mobilifici professionali, così da essere certi di acquistare articoli di alto livello. In tutto il territorio italiano sono numerosi i professionisti che operano nel settore e in grado di realizzare cucine su misura Roma e in qualsiasi altra città sia richiesto.

Questi prodotti, realizzati da mani esperte, sono ricchi di numerosi vantaggi, come:

  • Massima personalizzazione, in quanto possono essere ideate a seconda dei desideri e dei bisogni del cliente.
  • Enorme durata nel tempo, poiché i materiali utilizzati per crearle sono di livello maggiore rispetto al normale.
  • Unicità e originalità, perché ogni utente entra in possesso di un articolo di arredamento non presente sul mercato e quindi inottenibile da parte di altre persone (almeno che non ne venga richiesta una copia).
  • Elevata ottimizzazione degli spazi dato che una cucina su misura può essere progettata per sfruttare qualsiasi spazio della casa, anche quelli più in disuso e senza un apparente utilità. C’è da sottolineare inoltre che le cucine di questo tipo possono essere progettate anche per riempire dei sottoscala o la parte sottostante ai soppalchi poco rialzati.
  • Aspetto armonico, perchè i mobili personalizzati vengono ideati in linea con il resto dell’arredamento e collocati fino a riempire anche gli angoli più angusti.

Tavoli e sedie: meglio abbinarle alla cucina

Chi non ha modo di collocare tavolo e sedie in sala pranzo, può collocare questi oggetti in cucina, optando in caso di poco spazio per delle soluzioni allungabili e/o pieghevoli. Lo stile di tavoli e sedie inoltre deve essere in perfetta intesa con quello della cucina, così da ottenere un design coerente in tutta la stanza. Per le cucine molto piccole inoltre, meglio prediligere mobili chiari, opachi, o laccati per ottenere il massimo della lucentezza. Colori come il nero, il grigio petrolio e l’antracite invece, sono perfetti nelle cucine più grandi e ariose.

Elettrodomestici: a incasso o esterni purché di qualità

Se il primo consiglio di questa guida è stato seguito, verrà facile richiedere al mobilificio di includere nel progetto della cucina su misura l’installazione degli elettrodomestici base, come il forno, il frigorifero e ove richiesta la lavastoviglie. Chi desidera invece mettere in vista il frigorifero o rinunciare al forno per acquistare un semplice microonde, può ricorrere a degli elettrodomestici a vista, purché di buona fattura e con un design perfettamente abbinato con la cucina.