Meme: significato e origini in ambito culturale

Meme: significato e origini in ambito culturale

Dicembre 13, 2019 Off Di expodigitale

I meme sono molto diffusi soprattutto nell’ambito dei social. Rappresentano una delle ultime frontiere della comunicazione, icone esilaranti che vogliono di solito trasmettere un messaggio molto preciso. Uno dei caratteri fondamentali di queste icone consiste nel loro essere virali e nel delineare così una nuova forma di informazione che si pone in maniera piuttosto originale. Ma che cosa significa esattamente meme? Quali sono le sue origini? È qualcosa di strettamente collegato alla cultura umana, nato dallo stesso bisogno dell’uomo di comunicare. Vediamone le implicazioni più significative.

Come creare meme

Se vuoi puoi usare un generatore di meme molto facile ed intuitivo. Si tratta di Adobe Spark Post, uno strumento davvero molto creativo, che mette alla prova la tua fantasia. Basta che tu possegga un PC ed una connessione ad internet e puoi veramente mettere a frutto tutte le tue capacità creative.

Su Adobe Spark trovi un’interfaccia di progettazione in grado di offrirti molte funzionalità, ma che allo stesso tempo si pone come intuitiva. Il programma per la lavorazione e la creazione di meme mette a disposizione anche tante foto che puoi scegliere per la realizzazione del tuo contenuto.

Innanzitutto devi selezionare il formato che più ti interessa, anche pensando su quale social vuoi condividere il tuo meme.

Poi scegli le icone illustrative e creane alcune di grande impatto visivo. Anche in questo caso hai a disposizione moltissime illustrazioni pronte da utilizzare. Aggiungi alcune immagini e scegli un font, con cui scrivere il testo esplicativo per creare il messaggio all’interno del meme.

Alla fine condividi subito l’icona sui social oppure scaricala in formato PNG o JPG per poi condividerla successivamente. Tutto si basa all’insegna della personalizzazione, in modo da renderti dei contenuti che si differenziano per la loro originalità.

I meme come prodotto della cultura umana

Il termine meme nel suo significato più intrinseco rimanda ad un’informazione che è riconoscibile da parte dell’intelletto. Si tratta di un prodotto della cultura umana che una mente può replicare anche come supporto simbolico in grado di richiamare la memoria.

Già il termine stesso nella sua caratterizzazione fonetica richiama il concetto di gene nell’ambito della genetica. Si tratta di un elemento che può essere trasmesso specialmente attraverso il carattere dell’imitazione.

Troviamo la definizione di meme spesso su diversi blog, sui social network, sui post, su WhatsApp. È un concetto strettamente legato alla trasmissione della cultura e dell’informazione sul web. Abbiamo già definito che uno dei caratteri fondamentali del diffondersi del meme è la sua alta replicabilità, la sua intrinsecità virale.

Il meme può essere costituito da una frase, da un video, da una foto, da un hashtag, che si contraddistinguono per il fatto di essere piuttosto esilaranti. Hanno un carattere prettamente divertente. Nel momento in cui viene visto da qualcuno, il meme si presta ad una forte condivisione.

Molti esperti e studiosi di comunicazione definiscono il meme come un’unità base dell’evoluzione culturale umana, per riuscire a comprenderne le origini. Si tratta di un concetto al pari di quello base dell’evoluzione biologica, che appunto attiene alla genetica.

Gli studiosi infatti ritengono che il meccanismo di replica e di selezione si verifichi sia in ambito biologico che in ambito culturale e quindi il meme da un punto di vista strettamente antropologico richiama un’idea del pensiero umano, quella tendenza tipica a classificare tutte le cose all’interno di certi meccanismi definiti da criteri che trovano fondamento nella cultura.

Appare davvero molto interessante questo concetto anche per farci capire come il meme sia portatore di una sorta di mini rivoluzione dell’informazione e della comunicazione che possano essere adottate attraverso internet. Le basi ci sono tutte per la creazione di qualcosa di veramente straordinario.