Glucosio in polvere, l’ingrediente che non può mancare in cucina

Glucosio in polvere, l’ingrediente che non può mancare in cucina

Settembre 28, 2019 0 Di expodigitale

Invitanti gelati, gustosi semifreddi, stuzzicanti caramelle gelatinose ed impressionanti quanto deliziose torte di cake design decorate di glassa e pasta di zucchero. Cosa hanno in comune tutte queste dolcezze non solo per gli occhi ma soprattutto per il palato? Il glucosio.

Il glucosio è uno degli zuccheri più presenti in natura, è il combustibile per la respirazione ed il responsabile della fotosintesi ed esseri umani ed animali lo utilizzano come fonte energetica. È un monosaccaride presente naturalmente all’interno di alcuni cibi come frutta e verdura ed è contenuto anche all’interno di dolcificanti naturali come il miele.

Glucosio in polvere, cos’è?

Il glucosio è quindi uno degli zuccheri più diffusi in campo culinario, un prodotto alimentare completamente naturale derivato dall’idrolisi dell’amido ed è ampiamente utilizzato in pasticceria e nell’arte culinaria in generale per le sue note peculiarità di legare e stabilizzare sapientemente gli alimenti.

Perché il glucosio in polvere è così utilizzato in pasticceria

Il glucosio in polvere è lo zucchero prediletto da pasticceri e chef per il fatto di riuscire a regolare gusto e sapore nelle ricette in cui è utilizzato senza essere troppo dolce al palato. E non ultimo, il fatto che risulta, per chi lo utilizza anche meno spesso, di facile dosatura e maneggevolezza.

Parlando di zuccheri bisogna fare però un po’ di chiarezza e qualche distinzione: se il fruttosio, contenuto ed estratto naturalmente dalla frutta o dal miele, è considerato lo zucchero più dolce presente in natura con un potere dolcificante superiore a tutti, il glucosio, al contrario del suo cugino saccarosio (che si realizza partendo da una molecola di glucosio ed una di fruttosio dando forma allo zucchero bianco o di canna per antonomasia) è del 30% meno dolce di quest’ultimo. Ma il glucosio, rispetto al fruttosio ed al saccarosio, risulta più solubile.

Il glucosio si può trovare in commercio in due soluzioni: in polvere o liquido.

Il glucosio in polvere è utilizzato soprattutto in pasticceria perché favorisce maggiormente la doratura dei prodotti da forno come le torte, limitando nel contempo la cristallizzazione delle glasse.

Dato che è capace anche di ritardare la gelatinizzazione degli amidi è impiegato ampiamente nella creazione delle famose gelèe di frutta perché permette a queste di rimanere morbide nel tempo e non troppo zuccherine al palato.

Si predilige questo alimento anche in gelateria perché, agendo sul livello di congelamento dell’acqua, al momento di creare gelati, semifreddi oppure sorbetti, rende questi prodotti più morbidi.

Cosa si può realizzare con il glucosio in polvere

Il glucosio in polvere è un prodotto dolciario molto versatile. Può essere utilizzato anche per addolcire le marmellate e le conserve fatte in casa, per migliorare la consistenza ed il sapore del gelato o di semifreddi homemade, per dolcificare bevande o semplicemente lo si può consumare al posto dello zucchero normale.

Alcuni lo impiegano anche per realizzare lo zucchero liquido, unendo semplicemente a 7 parti di glucosio, 3 parti di acqua. Lo zucchero liquido viene adoperato nella preparazione di cocktail, frutta sciroppata ma anche in bagne per torte o dolci.

Inoltre, agisce anche come conservante naturale negli alimenti. Per questo si può consumare anche nella preparazione di gelatine di frutta o caramelle gommose.

Dal glucosio in polvere si può realizzare facilmente anche lo sciroppo di glucosio: la ricetta è molto semplice, basta unire in base alla quantità scelta di glucosio, il 20% di acqua.

Il glucosio in polvere, inoltre, è molto utilizzato anche in chi pratica l’arte culinaria del cake design perché, a differenza dello sciroppo di glucosio, permette un dosaggio più preciso e le sofisticate e splendide torte con glassa, pasta di zucchero e quei deliziosi elementi decorativi propri di quest’arte possono così realizzarsi perfettamente grazie a questo componente.

La nota pasta di zucchero si realizza infatti con questo prodotto unito a colla di pesce, acqua e dello zucchero a velo. Questa pasta elastica di colore inizialmente bianco può essere poi modellata a piacimento per realizzare e decorare torte e cupcake dalle forme insolite, creative e fantasiose.