Armadio robotico, ecco la nuova proposta lanciata da Ikea

Armadio robotico, ecco la nuova proposta lanciata da Ikea

Luglio 14, 2019 0 Di expodigitale

Sappiamo perfettamente come la tecnologia abbia fatto numerosi passi in avanti nel corso degli ultimi anni, anche nel settore dell’arredamento. Ebbene, proprio da queste basi nasce il primo mobile robotizzato, che è stato realizzato da parte di Ikea e che prende il nome di Rognan.

Come si può facilmente intuire, questo mobile robotizzato è stato sviluppato per soddisfare le esigenze di chi ha a disposizione un ambiente con metratura ridotta. Un altro segnale di come lo sviluppo tecnologico ormai arrivi dappertutto nella quotidianità. Basti pensare anche al boom di smartphone e tablet che ha rivoluzionato il settore del gioco d’azzardo. Con tutti i bonus che i casino online ti offrono subito c’è davvero solo l’imbarazzo della scelta e piazzare una scommessa è diventato sempre più semplice e intuitivo.

Ikea svela Rognan

Rognan è un mobile robotizzato che si può gestire comodamente sfruttando un semplicissimo touchpad: in pochi secondi, quindi, si trasforma da salotto a vera e propria camera da letto. Un’idea decisamente smart quella proposta da parte di Ikea: tutto nasce dalla collaborazione con una startup a stelle e strisce, mirando ad un obiettivo molto importante, ovvero quello di garantire un arredamento non solo funzionale, ma anche intelligente e tech per gli appartamenti di ridotte dimensioni.

Questi mobili robotizzati potrebbero trovare ampio successo in tutti quei Paesi dove gli appartamenti sono realmente molto piccoli. Basti pensare, ad esempio, al Giappone, piuttosto che a Hong Kong: non è un caso, tra l’altro, se le prima vendite, previste per l’estate del prossimo anno, partiranno proprio da queste due nazioni.

La robotica può diventare uno strumento fondamentale per tutti coloro che hanno delle case veramente piccole da gestire. Riuscire ad affrontare in modo pratico e funzionale la quotidianità in un appartamento di ridotte dimensioni è molto importante. Proviene proprio da qui l’idea di Ikea di realizzare dei mobili che siano flessibili e smart.

Ikea ha collaborato con Ori Living: quest’ultima è la startup americana che è stata creata all’interno del Mit. Lo scopo che sta alla base di Rognan è proprio quello di provare ad innovare e incrementare lo spazio abitativo all’interno di appartamenti piuttosto piccoli, realizzando dei progetti che riescano a combinare alla perfezione sia robotica che edilizia.

Rognan: composto da letto, scrivania, divano e ruote motorizzate

Secondo recenti indagini, pare che qualcosa come 1.5 milioni di persone si muovano nelle più importanti città in tutto il mondo con cadenza settimanale. Ed è chiaro che l’urbanizzazione di massa è uno di quei fenomeni da tenere in grande considerazione. Questo grande armadio è stato montato su delle ruote motorizzate: è sufficiente un tap con le dita per muoverle e dividere la stanza in due differenti ambienti.

Un armadio che comprende non solo un letto, ma anche una scrivania e un divano che si possono estrarre in caso di necessità. Questo mobile è stato creato direttamente sulla piattaforma robotica sviluppata da Ori. Rognan, inoltre, presenta piena compatibilità con numerose linee di arredamento classiche di Ikea, potendosi integrare con cabine armadio e tanti altri tipi di guardaroba.